Torri

Arcadia ITA8541 Campione Italiano 2015

0

Arcadia in porto a Torri del Benaco

Arcadia ITA8541 con Tito Parisi è il Campione Italian First8 Class 2015!

 

Arcadia ITA8541

Secondo posto per Fran ITA854 con al timone Pietro Sartori

Fran

Terzo posto il sempre competitivo Phragmites di Sebastian Mazzarol

Phragmites

Sei le prove totali, con una prova di scarto, con ben 12 equipaggi a contedersi il titolo nelle acque di Torri del Benaco!

Campionato Italiano First8 2015

Ancora grazie allo Yachting Club Torri!

11953535_912618888816303_79955740965078082_o

11923344_912618698816322_5791595633921657916_o

12006094_911806468897545_4018268396075957086_n

Trofeo Memorial Mazzarol: Nicolas Dal Ferro vince la terza edizione

0

20150412_Giauen

Nicolas Dal Ferro su Giauen vince la terza edizione del Trofeo Memorial Mazzarol, davanti a Luciano Cametti su Fegias e Davide Leardini su Phragmites.

E’ stata una bella festa con ben 10 equipaggi agguerriti e 3 prove di ottimo livello!

Grazie alla famiglia Mazzarol per l’affetto e l’amicizia: Ezio è sempre nei nostri cuori.

Classifica

 

20150412_Flegias

Flegias

 

Phragmites

Phragmites

 

Qui il comunicato dello YC Torri che ha ottimamente organizzato la regata in collaborazione con la famiglia Mazzarol e la Classe First8:

TERZO TROFEO MAZZAROL
Domenica 12 Aprile 2015 – Torri del Benaco

La stagione agonostica presso la sede dello Yachting Club Torri inizia domenica con l’organizzazione del terzo Memorial Ezio Mazzarol, manifestazione velica voluta e promossa dalla famiglia del grande Ezio per la classe First8 di cui Ezio stesso era un amante.

Sono 10 gli equipaggi in gara, segno di una nuova vitalità della classe che sta stupendo per una crescita incredibile e per la partecipazione all’attività agonistica di “barre” importanti. I contatti per altre imbarcazioni fanno supporre una ancor nuova crescita durante la stagione ipotizzando un Campionato Italiano a settembre con almeno 20 barche.

Le regate iniziano nel primo pomeriggio con una bella Ora. Le prove svolte saranno a fine giornata tre per comporre una classifica quanto mai  combattuta e divertente nell’altalenarsi delle posizioni.
La prima prova viene vinta da Phragmites timonata da Davide Leardini e armata da Sebastin Mazzarol. Allo start della seconda prova, Phragmites rientra per il dubbio di una partenza anticipata assieme a Delirium (unico veramente in OCS) cerca il recupero ma va in difficoltà a concretizzarlo e chiude male il parziale aprendo la vittoria di prova a Baladen timonata da Valerio Pighi con il suo equipaggio di ragazzi.
Valerio, ex timoniere di Phragmites, dimostra sempre la propria capacità a far camminare la barca e ad ottenere il meglio dai propri equipaggi. Segnaliamo il secondo posto di Flegias armata e timonata da Luciano Cametti (YC Torri) e il terzo posto di prova di tale Nicholas Dal Ferro tornato a timonare il First8 Giauen.

La classifica al termine della seconda prova quindi si fa piuttosto aperta. La terza prova, con una sensibile riduzione della lunghezza del bastone visto il calo dell’aria chiamato da barca giuria, parte con 6 nodi di aria. Il lato buono questa volta non è più la sinistra del campo di regata ma incredibilmente la destra. Se ne accorge per primo Delirium di Luigi Romano grazie alla sopraffina tattica del mago del vento Giorgo Conta “Busa” e Giauen. Delirium gira per primo la boa di bolina ma alla fine della prova il vincitore sarà Giauen di di Nicholas Dal Ferro seguito sia nella prova che in classifica da Flegias di Luciano Cametti.

Con la vittoria dell’ultima prova Dal Ferro fa suo il terzo trofeo Mazzarol e può incidere il nome suo e dell’equipaggio sul trofeo permamente messo in palio dalla famiglia. Dal Ferro vince il titolo dopo Valerio Pighi nel 2014 e Pietro Sartori nel 2013.

Si ringrazia per l’organizzazione lo Staff dello Yachting Club Torri con Roberto Calvetti alla regia,
Massimiliano Pellucci e Sartori Pietro per l’organizzazione in acqua e Patrizia Braglia per la perfetta segreteria e la gestione in sede oltre che i supporter della manifestazione nedWard e cantina Sant’Anna ed il comitato di regata con gli affezzionati Alessio Gabrio, Meneghetti Adriana e il benvenuto in famiglia Salvalai Marco.

 

VENTURI (ITA 854 FRAN) CAMPIONE NAZIONALE FIRST8

0

 

10671366_714809851930542_2612938420972009370_n

E alla fine il Campionato Nazionale FIRST8 2014 lo vince FRAN condotta da Ivan Venturi al timone, Pietro Sartori alla tattica, Gianfilippo Pellucci alle scotte e al giovane Marco Arto a prua, tutti Yachting Club Torri.

10620566_714841681927359_1380575555540554842_nSi inizia sabato mattina con una giornata che promette sole ed aria. Alle 12:00 l’Ora non si fa attendere ed inizia a segnare verso punta S.Vigilio, ottima premessa per il pomeriggio di regate. La partenza della prima prova vede i 12 First8 subito agguerriti, il campo sembra non dare immediatamenete indicazioni chiare e preferenze di lato, il vento è disteso e si assesta sui 8/10 nodi. Sta di fatto che indovina subito tutto Flying Dragon, condotta da Marco Oppici (CN Brenzone) che da buon outsider vince la prova e fa capire che, forse, quest’anno, il campionato sarà diverso. Segue a ruota Fran e terzo la nuova imbarcazione di quest’anno, subito molto veloce e ben condotta da Pietro Parisi (CV Torbole), Arcadia armata dalla Nautica Gandini.

I delusi della prima prova si fanno subito sotto nella seconda, vince Phragmites in solitaria condotta dal sempre ottimo Valerio Pighi (YC Torri), campione Nazionale in carica. Chi pensava che mollasse facilmente la preda dopo 4 italiani vinti di seguito si sbaglia di grosso. Ottimo nella prova il secondo posto di Lea timonata da Vittorio Maselli (LNI Garda). La terza prova, giusto per l’alternanza la vince Fran ed è così che la prima giornata, con tre ottime regate termina con una classifica provvisoria che vede Fran seguito da Phragmites, Arcadia e poi Flying Dragon.I punti di distacco non consentono a nessuno di dormire sonno tranquilli.

10641263_714842288593965_8039625922419723569_nLa giornata di Domenica inizia con un docile peler che scema un po’ più tardi, blocca l’Ora da Sud fino alle 1:30 innervosendo equipaggi e timonieri. Prima partenza e quindi subito richiamo generale. La seconda partenza invece è buona, con salto a sinistra appena poco prima dello start Fran e Giauen (che finirà settimo in classifica) vengono premiati dalla scelta della boa. Fran molla Giauen per proteggere gli avversari in classifica. La solitaria prova del Giauen finisce però con un OCS che premia ancora Venturi per un nuovo primo posto di prova. Tutto questo alla fine farà la differenza. Rispettivamente secondi e terzi della prova Flying Dragon e il segretario di classe Luigi Romano su Delirium. Fran può affrontare le ultime prove in controllo, forse anche se con un eccesso di tranquillità (4 e 5 le ultime due). La quinta prova la vince Giauen condotta da Zermini Beniamino (LNI Garda) che maledice quindi una prima giornata storta e l’OCS della domenica. Poteva essere un campionato diverso per loro.

L’ultima prova la domina in solitaria Flegias di Luciano Cametti (YC Torri) conducendola completamente dall’inizio alla fine e conquista il premio nedWard, partner anche quest’anno della manifestazione.

Finito il termine delle proteste, le premiazioni sono state svolte e offerte, con un gradito ritorno alle usanze di un tempo, presso la stupenda location dell’Hotel Gardesana.

Fran quindi, interpretando alla grande un campo di regata quest’anno molto complesso e variabile, interrompe il dominio di Phragmites che, per gustarsi la vendetta, dovrà attendere ora un anno. Ottimo il secondo posto di Flying Dragon, con soddisfazione si conquista un secondo posto meritato e difficile. Chiude il podio Phragmites armata da Sebastian Mazzarol.

10626264_714808611930666_8811330097074569907_oLo Yachting Club Torri, che in collaborazione con YC Verona ha organizzato la manifestazione, non può che ringraziare la classe First8 per la partecipazione numerosa ed in crescita, lo Staff condotto da Massimiliano Pellucci per tutte le faccende pratiche che una manifestazione similare comporta e il veloce posizionamento dei campi di regata, la segreteria come sempre perfetta di Patrizia Braglia e il Comitato di Regata composto da Gabrio Alessio, Adriana Meneghetti, Vincenzo Cinalli (YC Verona) e Roberto Calvetti (YC Torri) oltre che Mirko Lorenzini per l’ospitalità presso l’Hotel Gardesana alla premiazione.

(comunicato da YC Torri, che ringraziamo)

Campionato Italiano First8 2014

0

CampionatoFirst8_2014

Il 13 e 14 settembre 2014 a Torri del Benaco (VR) la flotta del First8 sarà in acqua per disputarsi il titolo di Campione Italiano 2014.

Ringraziamo lo YC Torri per il supporto, la disponibilità, ma soprattutto per l’amicizia che si rinnova anno dopo anno!
Un grazie anche allo sponsor nedWard: www.nedward.info

In attesa di avere la conferma di un numero in crescita di First8 in acqua per questo Campionato (modulo di iscrizione), ecco il Bando di Regata (disponibili anche le Istruzioni di regata e il percorso):

Comitato Organizzatore
Yachting Club Torri – A.D.S. in collaborazione con YC Verona
Indirizzo:
Via Marconi 2
Torri del Benaco (VR)
Telefono: 045 7225124
http://www.yctorri.com/dove-siamo/

1. Regole di Regata
1.1 La regata sarà disciplinata dalle Regole come definite nel Regolamento di Regata ISAF 2013-2016.
1.2 Si applicherà la normativa della Federazione Italiana Vela.

2. Pubblicità
2.1 La pubblicità è ammessa come da Regolamento di Classe. Ove presente, la licenza di pubblicità dovrà essere esibita al momento dell’iscrizione (solo per le imbarcazioni italiane).
2.2 Può essere richiesto di esporre bandiere e, sullo scafo, adesivi pubblicitari forniti dal Comitato Organizzatore in conformità al Regolamento ISAF 20.3 (d) (l).

3. Iscrizione
3.1 La regata è aperta a tutte le imbarcazioni FIRST8. Copia del certificato di stazza dovrà essere esibita al momento dell’iscrizione. Controlli di stazza e di rispondenza alle regole di classe potranno essere eseguiti in qualunque momento.
3.2 Ogni imbarcazione dovrà essere iscritta alla Classe Nazionale FIRST8 del paese che rappresenta. Tutti i concorrenti dovranno presentare un documento comprovante l’iscrizione alla Classe per l’anno in corso.
3.3 Tutti i concorrenti italiani dovranno essere in possesso della tessera FIV per l’anno 2014, con visita medica in corso di validità.
3.4 I concorrenti non italiani dovranno essere in regola con le norme previste dalle rispettive autorità nazionali.
3.5 I concorrenti dovranno pre-iscriversi entro la data del 06 settembre 2014, sul sito www.yctorri.com, oppure via mail all’indirizzo INFO@YCTORRI.COM

3.6 Le iscrizioni pervenute oltre tale data subiranno una maggiorazione di Euro 50,00.
3.7 Tutte le imbarcazioni dovranno essere in regola con la copertura assicurativa RC secondo Normativa FIV (copertura minima Euro 1.000.000) per l’intera durata della manifestazione. Copia della polizza assicurativa dovrà essere esibita al momento del perfezionamento dell’iscrizione.
3.8 Fino al venerdì 20 Settembre accordandosi con il circolo organizzatore è possibile alare la barca (anche per eventuale veloce pulizia dello scafo con atrezzatura propria) con un prezzo convenzionato di euro 60,0. Per evitare di dover negare a qualcuno tale operazione si prega di prenotare per tempo.

4. Tassa di iscrizione
4.1 La tassa di iscrizione è di Euro 150,00 ad imbarcazione.
4.2 La tassa di iscrizione si potrà pagare in contanti al momento dell’iscrizione o tramite bonifico bancario. In caso di pagamento mediante bonifico bancario, al momento dell’iscrizione dovrà essere esibita copia della ricevuta di bonifico.

IBAN: IT 57 Z 05034 59900 000000056358
Presso: Banca Popolare di Verona
Intestato a: Yachting Club Torri
Causale: “Quota FIRST8” + numero velico.

5. Programma
5.1 Le iscrizioni dovranno essere perfezionate presso la Segreteria del Comitato Organizzatore il 13 settembre 2014 entro le ore 11:00.
5.3 Programma provvisorio:
Sabato 13 Iscrizioni e regate
Ore 11: Briefing timonieri
Ore 12:00 Primo segnale di avviso
Domenica 14 Regate
A seguire premiazioni
5.4 Sono previste 3 prove al giorno per ogni giornata di regata in programma (massimo 6 prove complessive). Si potranno disputare sino a 4 prove al giorno solo in caso di necessità di recupero; nel caso, verrà esposta la lettera “G” del C.I.S..
5.5 Quando meno di 4 prove sono state completate, la serie dei punteggi di una barca sarà il totale dei punteggi delle sue prove. Quando 4 o più prove sono state completate, la serie dei punteggi di una barca sarà il totale dei punteggi delle sue prove escluso il suo punteggio peggiore.
5.6 Il Campionato sarà valido con almeno 1 prova disputata.
5.7 La prima prova partirà il giorno 13 settembre 2014 alle ore 12.00 Il programma del giorno successivo sarà affisso sul Tabellone ufficiale.

6. Istruzioni di regata
6.1 Copie delle istruzioni di regata saranno a disposizione presso la Segreteria del Comitato Organizzatore al momento dell’iscrizione.

7. Percorso
7.1 La scelta del percorso sarà a discrezione del Comitato di regata.
Vedi diagramma esposto all’albo

8. Punteggio
8.1 Sarà applicato il punteggio minimo come previsto nell’Appendice “A” del R.d.R. ISAF 2013-2016.
8.2 Le R.d.R. 44.1 e 44.2 sono modificate: è richiesta l’esecuzione di un solo giro che includa una virata e una abbattuta.

9. Azioni proibite
9.1 Le imbarcazioni dovranno essere in acqua entro le 11:00 del 13 settembre 2014 e non potranno essere alate durante la Regata, se non con autorizzazione scritta della Giuria.
9.2 Le imbarcazioni dovranno essere ormeggiate solo al loro posto assegnato.

10. Premi
10.1 Saranno premiate le prime 3 imbarcazioni classificate.
10.2 Sarà messo in palio il premio nedWard per l’imbarcazione che girerà più volte per prima, nella serie delle prove, la prima boa di bolina ( www.nedward.info).

11. Manleva di responsabilità
11.1 I concorrenti prendono parte alla regata a loro rischio e pericolo. Vedi la Regola 4, “Decisione di Partecipare alla Regata”. L’Autorità Organizzatrice non assume alcuna responsabilità per danni alle cose o infortuni alle persone o in caso di morte in conseguenza avvenuti prima, durante o dopo la regata.

12. Manifestazioni collaterali
Sabato 13 Regate e Rinfresco al termine delle regate
Domenica 14 Regate
Domenica 14 Rinfresco al momento delle premiazioni.

13. Ulteriori informazioni
www.yctorri.com
www.yachtclubverona.it
www.hotelstorri.com
http://it.wikipedia.org/wiki/Torri_del_Benaco

Campionato Italiano First 8 edizione 2013: ancora dominio di Valerio Pighi su Phragmites

0

 

Nel weekend del 21-22 settembre 2013, sulle ancora tiepide acque di Torri si è tenuta l’edizione 2013 del Campionato Italiano Classe First8 con 2 giornate di tempo estivo e vento leggero.

Pronti al via 9 equipaggi dei 10 iscritti con la piacevole compagnia di un equipaggio LNI Ferrara che abbiamo avuto il piacere di ospitare; i ragazzi capeggiati da un intraprendente Marco Micheli sono riusciti ad avere in gestione per l’evento il First8 ( Baladen ) dello YCT.

Si conferma dopo 2 giorni con vento leggero e ballerino Phragmites Campione Italiano  con al timone Valerio Pighi dopo 5 prove (1-1-1-1-2 i suoi parziali).

La barca del compianto amico ed armatore Ezio Mazzarol ha dominato con arrivi in solitario.

Secondo posto, meritato per, Pietro Sartori (YCTorri) su FRAN (Sartori-Perini-Pellucci-Gandini) che in tutti i modi ha  provato a sfidare i primi della classe dimostrandosi sempre pronto a sfruttare tutte le occasioni per  impensierire Sebastian Mazzarol.

Podio per il  GIAUEN (Battistoli- Battistoli-Pellucci-Dal Ferro-Maffezzoli) unica imbarcazione a riuscire a strappare un primo posto nell’ultima prova a Valerio Pighi. Bravissimo il giovane Paolo Battistoli che ha portato sempre nelle prime posizioni il suo blasonato first8 coadiuvato da un super equipaggio.

Segnaliamo la partecipazione anche del First8 Tessie della Lega Navale Garda con un equipaggio che ha presentato armatore il mitico Busa che ha onorato tutto il campionato insieme a Franchini Ecli e Vantini nomi storici della Lega navale di Garda.

Nel simpatico terzo tempo del dopo regata premiazioni ed estrazioni di premi per tutti.

Valerio Pighi vince anche il premio nedWard, marchio sponsor della manifestazione, come imbarcazione che ha girato per più volte in testa la prima boa di bolina.

Maselli su Lea lo sconto del 50% per una vela messa  in palio dalla veleria One.
Segnaliamo inoltre come molte barche correvano con vele ONE Sails, anch’esso partner della manifestazione che ci ha sempre assistito nelle ultime 3 edizioni del Campionato.

Alla veleria il nostro più sentito ringraziamento.

Perfetta l’ organizzazione dello YCT (come sempre) con il lavoro della segreteria nella persona di Patrizia Braglia (Patti) e del team in acqua Massimiliano Pellucci e Igor Ivaldi

Fotografo dell’evento il dr Eugenio Oliboni  ormai della ..famiglia First8.

 

CLASSIFICA:

1.ITA706-ValerioPighi

2.ITA854-PietroSartori

3.ITA845-PaoloBattistoli

4.ITA846-FedericoCamponogara

5.ITA868-MarcoOppici

6.ITA928-VittorioMaselli

7.ITA281-LuigiRomano

8.ITA84-ConcaGiorgio

9.ITA842-MarioMichieli

10. ITA345- Cozzolotto Ennio

Melges24: Nicholas Dal Ferro su BluMoon Campione d’Europa 2013!

0

BlueMoon Campione d'Europa 2013

 

 

Nicholas Dal Ferro, tesserato Yachting Club Torri e timoniere First8 su Fran, ha appena vinto il Campionato Europeo Melges24 su BluMoon timonata da Flavio Favini.

Un grande risultato che da lustro a tutta la vela del nostro Lago di Garda!

Complimenti a nome dalla Classe Italiana First 8 e un invito caloroso al nostro prossimo Campionato Italiani a Torri!

BLU MOON is the Winner of 2013 European Championship

Great result for our boat due to a terrific performance in the series. SUI-825, owner Franco Rossini, steered by Flavio Favini with Gabriele Benussi as tactician, Stefano RIzzi, Giovanni Ferrari and Nicholas Dal Ferro, concludes the 2013 Europeans 36 points from the second ranked, CZE-704 with Martin Trcka at the helm, great friend of our Class Association.

Giogi ITA-693, Matteo Balestrero and Altea ITA-735, Andrea Racchelli, after an amazing sequence of good results, go wrong in race 11 and slide down to position 5 and 6. Bad luck but what a remarkable proof of power.
Taki 4 ITA-778, steered by Giacomo Fossati, is ranked 14, an incredible result after 1 year of break.

From the Italian Class Association CONGRATULATIONS to our competitors and to the Dutch Class Association for the great event they have offered.

Giauen domina al Trofeo Pasqualin

0

yca_trofeopasqaulin_2

Finalmente dopo tanta acqua dal cielo per mesi e mesi ecco l’acqua sotto la prue delle barche in occasione del Memorial Pasqualin, con sole e vento a rendere piacevole regatare, ospiti dello Yc Acquafresca.

Assieme ai First8, sempre numerosi anche i Fun, Ufo22 e Suprise, tutti quanti, a darsi battaglia in un campo di regata molto tattico con l’Ora che non ha tradito,presentandosi di buon mattino. Per non dare nulla di scontato dopo la prima prova ha fatto un   bel salto di oltre 30° costringendo il Comitato a riposizionare il campo per le altre 2 prove.

Vince prepotentemente il Giauen orchestrato diligentemente da Battistoli e famiglia…

Secondo ottimo la Flyng Dragon ‘s Band con Marco Oppici che ormai è costante nei suoi risultati.

Poi Smalticeram che pur privo del suo leader Pietro Sartori conquista un bel terzo posto; al quarto posto Maselli che anche se con equipaggio ridotto si dimostra sempre  un avversario ostico.

Cala il sipario su questa bella regata un ringraziamento doveroso va a Manuela Tiella (direttore sportivo dello YC) ,Ivan e Sonia che hanno coadiuvato a terra ed in acqua l’organizzazione dell’evento.

Altre immagini sulla pagina Facebook dello YC Acquafresca.

PS: domenica 7/7/2010 ultima prova dello zonale 2013 a Torri con il Trofeo del Toma organizzato dal LNI Garda (qui il bando).

Buon vento a tutti ..e buone vacanze dopo questa regata ci ritroveremo a settembre con il grosso appuntamento del Campionato Italiano.

Luigi Romano

 

yca_trofeopasqaulin_15

Una domenica in ricordo di Ezio

0

IMG_20130526_110556

Una bellissima domenica di vela e di emozioni quella vissuta a Torri lo scorso 26 maggio 2013: in occasione del Trofeo Lalla e Beppe organizzato da LNI Garda e Yachting Club Verona, Sebastian ha voluto ricordare suo padre mettendo in palio il trofeo Memorial Ezio Mazzarol.

A nome di tutti gli equipaggi della Classe Italiana First8 un forte abbraccio a Sebastian e alla sua famiglia e ancora GRAZIE!

La parola ora a Sebastian e poi al nostro segretario Luigi Romano.

Carlo Reggiani – Classe Italiana First 8 

——————-

 

Cari amici velisti della domenica e non solo,
Mi sento in dovere di ringraziarvi per la partecipazione alla regata in memoria del mio grande e compianto padre  EZIO.
Era da un po’ che volevo fare questo Memorial Ezio Mazzarol, ritrovo da quest’anno in poi spero annuale, in modo tale da permetterci di ricordarlo negli anni futuri, attraverso i FIRST 8 barca da lui preferita, suo migliore passatempo, con i suo equipaggio, i suoi avversari e gli amici di sempre che tra una battuta e l’ altra, dove il vento non si fa vedere, migliorano le regate domenicali!!    
La regata di domenica anche se programmata da me all’ultimo momento inserendola nella regata “Lalla e Beppe”, a mio avviso ringraziando anche il tempo, si è svolta nei migliore dei modi. Sono state disputate e combattute fino all’ ultima boa n. 2  prove con vento adatto e costante di non certa intensità (non voglio esprimermi…).
La Prima prova è stata vinta dal PHRAGMITES barca del grande Ezio con a bordo il solito equipaggio di sempre e lui, l’armatore che ci guarda e sorride dall’ alto alla regata dedicatagli. 
In seconda posizione sopraggiunge  FRAN con un equipaggio quasi nuovo allenatissimo e pronto a qualsiasi sfida, anche non velica! Infatti dopo un accurato cheek-up della barca/ equipaggi e una splendida partenza al limite, nella seconda prova hanno tagliato il traguardo per primi lasciando alle loro spalle in sequenza DELIRIUM del mitico segretario di classe Luigi e PHRAGMITES.
La meritata vittoria del trofeo Ezio Mazzarol è pertanto andata al FRAN con alla timone Piter (Pietro Sartori), Gianfri (Gianfilippo Pellucci) alle scotte, alle manovre Luca Perini e a prua lo specialista (Antonio Gandini). Chiedo scusa ma non ricordo le altre posizioni, mi sono infatti distratto con le bionde durante le premiazioni…… 
IMG_20130526_161921
Concludo, altrimenti vi annoio, ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile le 2 prove: Il vento, la bella giornata,il buffet, i gotti…., tutti i partecipanti, ma in primis gli equipaggi, la giuria e i circoli velici- Y.C. Torri e Lega Navale Garda con il suoi staff: Massi.,Luca, Augusto,Giorgio-busa, Carlo…….ecc  
Uno speciale ringraziamento va comq soprattutto alla amica Patty segretaria e non solo del Y.C.Torri la quale ha contribuito con forza a dare un supporto importante sia prima che dopo la regata!!
Vi saluto tutti annunciandovi che, se possibile, al prossimo Memorial  avrei  intenzione di organizzare un Mach-race di 2 giornate con 8 First8.
Mi scuso inoltre anticipatamente  per la  blanda recensione… ma è la sostanza che conta!
Sebastian Mazzarol
Sprovveduto velista Domenicale del Garda

LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI GARDA

CLASSIFICA TROFEO “LALLA E BEPPE” TORRI DEL BENACO 26/05/2013

Classe First 8

1. ITA-854 FRAN
2. ITA-706 PHRAGMITES 3. ITA-281 DELIRIUM
4. ITA-845 GIAUEN
5. ITA-832 FLEGIAS
6. ITA-345 MARGOT
7. ITA-928 LEA
8. ITA-846 AIRONE BLU

Classe J80

1. ITA-1030 GIOTTO
2. ITA-1031 ANTIGRAFFIO

Domenica 26 maggio si è svolta nelle acque del bacino di Torri del Benaco il trofeo Lalla Beppe al quale hanno partecipato la classe First 8 e quella J80.

La prova valida per il campionato zonale è stata la prima che si è potuto svolgere con regolarità viste le note bizzarrie di questa matta primavera.

Hanno onorato l’impegno i vari armi della classe F8 che bramosi di tornare in acque si sono dati ..battaglia in 2 belle prove supportate da una bella “Ora” che ha soffiato con regolarità.

Nella prima prova ha come sempre..tagliato il traguardo Pragmites portata con la solita eleganza da Valerio Pighi seguiita a ..ruota da Fran timonato sapientemente da Pietro Sartori e da Flegias di Cametti.

Nell a seconda prova invece si rimescolavano le carte e con un primo di fran   la vittoria andava a  Pietro Sartori; sarà che giocava in casa e sarà che ha   un equipaggio di gardesani doc molto affiatato ma ha strameritato di vincere il Trofeo azzeccando tutte le manovre giuste con una strategia impeccabile. Vorrei con piacere ricordare che in realtà al trofeo era anche affiancato un premio speciale dedicato a Ezio Mazzarol fortemente voluto da suo figlio Sebastiano e dalla sua famiglia in sua memoria. Così Pietro Sartori e  i suoi hanno vinto anche tale trofeo che,per volere di Mazzarol junior verrà messo in palio ogni anno.

Come ha scritto su facebook Carlo Reggiani direttore sportivo della Classe F8 e responsabile della pagina web..  Grazie Sebastian Mazzarol: tuo padre è sempre in mezzo a noi!

Luigi Romano – Classe Italiana First8

Trofeo Lalla e Beppe per iniziare lo zonale 2013: tutti a Torri il 26/5

0

Purtroppo quest’anno il nostro campionato zonale non ha ancora una prova valida per le pessime condizioni meteo di questa pazza primavera: ci proviamo domenica 26/5/2013 a muovere la classifica, sempre meteo permettendo ovviamente. Vi aspettiamo: tutti a Torri!

La Classe Italiana First 8

 

2013_LallaeBeppe

Società organizzatrice : Lega Navale Di Garda, Lungolago Pincherli 1- 37016 Garda – Tel/fax 0457256377  garda@leganavale.it

In collaborazione con: Yacht Club Torri, Lungolago Marconi, 1 – 37010 Torri del Benaco – Tel 0457225124 yctorri@tin.it / Yacht Club Verona – Via Segantini, 3 – 37138 Verona – Tel 3493596354  segreteria@yachtclubverona

La regata sarà disciplinata dalle Regole come da R. d. R.

La regata è aperta a tutte le barche della classe FIRST 8, J24, J80, UFO22, SURPRISE

Si gradisce la preiscrizione tramite Fax o e-mail.

La tassa di iscrizione è fissata in euro 40,00.

Luogo della regata : specchio acqueo antistante il paese di Torri del Benaco.

Il primo segnale di avviso verrà dato alle ore 12.00.

Sono in programma, se possibile, due prove.

Le Istruzioni di regata saranno disponibili dopo le ore 9.00 presso la segreteria della LNI di Garda dal giorno 25/05/2013.

A fine regata premiazione e rinfresco nella sede dello Yacht Club di Torri.

I concorrenti prendono parte alla regata a loro rischio e pericolo: vedi regola 4.

L’autorità organizzatrice non assume alcuna responsabilità per fatti lesivi che avvengono prima – dopo o durante la manifestazione.

Qualora sulla barca comparissero minori al momento dell’iscrizione oltre alla rappresentazione dei dati anagrafici e del tesseramento dovrà venir compilato l’apposito modulo di responsabilità del (genitore, istruttore, skipper o quant’altro) che di questi si fa garante e responsabile.

Ogni imbarcazione al momento dell’iscrizione dovrà produrre documento assicurativo valido e congruo con quanto stabilito dalla FIV.

 

 

 

Phragmites ancora campione!

0

Domenica 16 settembre, verso le 18 è calato il sipario sul Campionato Italiano della Classe First 8, che come la passata stagione si è svolto a Torri ospiti dello YC.

Sono trascorse 2 giornate di vela con tempo estivo con un Ora che ha permesso lo svolgimento di numero 6 prove complessive. Allo start anche quest’anno 10 armi si sono fronteggiati su un campo di regata disposto  correttamente dal Comitato con l’immancabile aiuto di “Max”. A terra, al circolo a fare gli onori di casa la cordialità frizzante di “Patti”.In cabina regia ovviamente Pietro Sartori che ha preparato il copione del Campionato superando come sempre direi, tutte le incertezze organizzative di una manifestazione come questa

In tempi di “spending review” è riuscito ad organizzare con abilità  il Campionato con il contributo degli sponsor, la veleria ONE SAILS, e di nedWard. La veleria in particolare   anche quest’anno ha offerto uno sconto del 50% sull’acquisto di una vela ed alcuni gadgets che sono stati sorteggiati nella festa di chiusura della premiazione.

Questi 2 giorni di regate hanno confermato Campione Nazionale il First 8 ITA 706 Phragmites timonato con precisione impeccabile da Valerio Pighi YCTorri, imbarcazione che ha come armatore il “giovane “ Mazzarol, coadiuvato dall’onnipresente Carlo Perlini e dal solido Bruno Bottacini.

Come molti sanno nell’agosto 1851 il Royal Yacht Squadron britannico sfidò il New York Yacht Club, che decise di partecipare con lo schooner America. America vinse con 8 minuti di distacco sulla seconda barca, la britannica Aurora, aggiudicandosi la coppa che era stata messa in palio. La regina Vittoria, saputo della vittoria di America, avrebbe chiesto quale barca fosse giunta seconda, sentendosi rispondere “There is no second, your Majesty“.

Nel nostro piccolo… Campionato invece in barba a sua maestà secondo di forza si è imposto il Giauen timonato da Enrico Dall’Agnola; i “veci” come sempre dimostrano lucidità e puntualità nel raggiungere il podio e indubbiamente hanno reso vita difficile a Pighi e compagni. Terzo gradino del podio per Fran ITA 854 con un equipaggio totalmente YC Torri timonato dal Pietro Sartori. Se qualcuno sperava che Pietro avesse profuso tutte le sue energie per organizzare il Campionato si è sbagliato: con l’armo blasonato di Nicolas Dal ferro (ormai velista..Pro) Pietro ha veleggiato sempre nelle primissime posizioni impensierendo i primi della classe.

Subito dopo ecco il gradito ritorno di Margot gentilmente concessa dal suo armatore Arrighi momentaneamente ai box.. all’equipaggio di Ivan Venturi che ha comunque conquistato il premio speciale nedWard per il miglior piazzamento nelle andature di bolina.

Poi a ruota tutti gli altri Oppici su Flying Dragon, Maselli su Lea, Camponogara su Airone Blu, “il Busa” sul Delirium, Flegias di Luciano Cametti con a prua Carlo Reggiani che hanno onorato con molto impegno le 6 prove complessive.

Last but not least l’amico Davide Leardini arruolato come decimo armo in zona Cesarini che ha regatato con un First8 non idoneo per affrontare le regate del Campionato Italiano; a lui và riconosciuto di aver partecipato sportivamente . Speriamo in un suo gradito ritorno sui First8 per i prossimi impegni.

PS: Un grazie infine a Eugenio dott. Oliboni responsabile del reportage fotografico!

Il Segretario Luigi Romano

Go to Top