Campionato Italiano First8 2012: il bando

0

 

ATTENZIONE: lo YC Torri segnala che l’IBAN corretto è IT 57 Z 05034 59900 000000056358

 

Ci siamo! Sabato inizia il nostro Campionato Italiano Classe First8 anno 2012!

Appuntamento sabato 15/9/2012:

Ore 11: Briefing timonieri

Ore 13: Primo segnale di avviso

Anticipiamo subito un grande GRAZIE al nostro segretario Luigi Romano e al circolo YC Torri!

Alleghiamo il Bando di Regata anche in  versione PDF.

 

CAMPIONATO DI CLASSE FIRST8
15 – 16 Settembre 2012

BANDO DI REGATA
Comitato Organizzatore
Yachting Club Torri – A.D.S.

Indirizzo:
Via Marconi 2
Torri del Benaco (VR)
Telefono: 045 7225124
http://www.yctorri.com/dove-siamo/

 

1. Regole di Regata
1.1 La regata sarà disciplinata dalle Regole come definite nel Regolamento di Regata ISAF 2009-2012.
1.2 Si applicherà la normativa della Federazione Italiana Vela.
2. Pubblicità
2.1 La pubblicità è ammessa come da Regolamento di Classe. Ove presente, la licenza di pubblicità dovrà essere esibita al momento dell’iscrizione (solo per le imbarcazioni italiane).
2.2 Può essere richiesto di esporre bandiere e, sullo scafo, adesivi pubblicitari forniti dal Comitato Organizzatore in conformità al Regolamento ISAF 20.3 (d) (l).
3. Iscrizione
3.1 La regata è aperta a tutte le imbarcazioni FIRST8. Copia del certificato di stazza dovrà essere esibita al momento dell’iscrizione. Controlli di stazza e di rispondenza alle regole di classe potranno essere eseguiti in qualunque momento.
3.2 Ogni imbarcazione dovrà essere iscritta alla Classe Nazionale FIRST8 del paese che rappresenta. Tutti i concorrenti dovranno presentare un documento comprovante l’iscrizione alla Classe per l’anno in corso.
3.3 Tutti i concorrenti italiani dovranno essere in possesso della tessera FIV per l’anno 2012, con visita medica in corso di validità.
3.4 I concorrenti non italiani dovranno essere in regola con le norme previste dalle rispettive autorità nazionali.
3.5 I concorrenti dovranno pre-iscriversi entro la data del 14 settembre 2011, sul sito www.yctorri.it, oppure via mail all’indirizzo yctorri@tin.it.
3.6 Le tasse di iscrizione pervenute oltre tale data subiranno una maggiorazione di Euro 30,00.
3.8 Tutte le imbarcazioni dovranno essere in regola con la copertura assicurativa RC secondo Normativa FIV (copertura minima Euro 1.000.000) per l’intera durata della manifestazione. Copia della polizza assicurativa dovrà essere esibita al momento del perfezionamento dell’iscrizione.
4. Tassa di iscrizione
4.1 La tassa di iscrizione è di Euro 130,00 ad imbarcazione.
4.2 La tassa di iscrizione include l’eventuale varo, l’alaggio, il parcheggio di barche e carrelli per il periodo della regata, con esclusione per il parcheggio delle auto. Sono incluse anche le manifestazioni collaterali.
4.3 La tassa di iscrizione si potrà pagare in contanti al momento dell’iscrizione o tramite bonifico bancario. In caso di pagamento mediante bonifico bancario, al momento dell’iscrizione dovrà essere esibita copia della ricevuta di bonifico.
4. Tassa di iscrizione
4.1 La tassa di iscrizione è di Euro 130,00 ad imbarcazione.
4.2 La tassa di iscrizione include l’eventuale varo, l’alaggio, il parcheggio di barche e carrelli per il periodo della regata, con esclusione per il parcheggio delle auto. Sono incluse anche le manifestazioni collaterali.
4.3 La tassa di iscrizione si potrà pagare in contanti al momento dell’iscrizione o tramite bonifico bancario. In caso di pagamento mediante bonifico bancario, al momento dell’iscrizione dovrà essere esibita copia della ricevuta di bonifico.IBAN:

IT 57 Z 05034 59900 000000056358
Presso: Banca Popolare di VeronaIntestato a: Yachting Club Torri

Causale: “Quota FIRST8” + numero velico.

5. Programma
5.1 Le iscrizioni dovranno essere perfezionate presso la Segreteria del Comitato Organizzatore il 15 settembre 2012.
5.3 Programma provvisorio:
Sabato      15 Iscrizioni e regateOre 11: Briefing timonieriOre 13: Primo segnale di avviso
Domenica 16 RegateA seguire premiazioni
5.4 Sono previste 3 prove al giorno per ogni giornata di regata in programma (massimo 6 prove complessive). Si potranno disputare sino a 4 prove al giorno solo in caso di necessità di recupero; nel caso, verrà esposta la lettera “G” del C.I.S..
5.5 Quando meno di 4 prove sono state completate,  la serie dei punteggi di una barca sarà il totale dei punteggi delle sue prove. Quando 4 o più prove sono state completate, la serie dei punteggi di una barca sarà il totale dei punteggi delle sue prove escluso il suo punteggio peggiore.
5.6 Il Campionato sarà valido con almeno 1 prova disputata.
5.7 La prima prova partirà il giorno 15 settembre 2012 alle ore 13.00 Il programma del giorno successivo sarà affisso sul Tabellone ufficiale.
6. Istruzioni di regata
6.1 Copie delle istruzioni di regata saranno a disposizione presso la Segreteria del Comitato Organizzatore al momento dell’iscrizione.
7. Percorso
7.1 La scelta del percorso sarà a discrezione del Comitato di regata.
Vedi diagramma esposto all’albo
8. Punteggio
8.1 Sarà applicato il punteggio minimo come previsto nell’Appendice “A” del R.d.R. ISAF 2009-2012.
8.2 Le R.d.R. 44.1 e 44.2 sono modificate: è richiesta l’esecuzione di un solo giro che includa una virata e una abbattuta.
9. Azioni proibite
9.1 Le imbarcazioni dovranno essere in acqua entro le 10:00 del 15 settembre 2012 e non potranno essere alate durante la Regata, se non con autorizzazione scritta della Giuria.
9.2 Le imbarcazioni dovranno essere ormeggiate solo al loro posto assegnato.
10. Premi
10.1 Saranno premiate le prime 3 imbarcazioni classificate.
11. Manleva di responsabilità
11.1 I concorrenti prendono parte alla regata a loro rischio e pericolo. Vedi la Regola 4, “Decisione di Partecipare alla Regata”. L’Autorità Organizzatrice non assume alcuna responsabilità per danni alle cose o infortuni alle persone o in caso di morte in conseguenza avvenuti prima, durante o dopo la regata.
12. Manifestazioni collaterali
Sabato      15 Rinfresco al termine delle regate.
Domenica 16 Regata Zonale Ufo22 nel medesimo campo di regata
Domenica 16 Rinfresco al momento delle premiazioni.
13. Ulteriori informazioni
www.yctorri.com
www.hotelstorri.com
http://it.wikipedia.org/wiki/Torri_del_Benaco

Un Gorla di “riscaldamento” per il Campionato Italiano!

0

Per la prima volta da quando abbiamo memoria di partecipazione al Trofeo Gorla che anticipa di una settimana la mitica Centomiglia, quest’anno la mancanza di vento ha costretto al ritiro oltre l’80% delle imbarcazioni in acqua!

E pensare che poche ore prima della partenza, nella giornata di sabato, le raffiche oltre i 30 nodi hanno messo in grossa difficoltà gli Asso impegnati nel loro campionato italiano!

I 4 First 8 iscritti (Flegias, Flying Dragon, Airone Blu, Phragmites) si sono fermati in vista del castello di Malcesine insieme ai Protagonist, ai Surprise, ai Doplhin, qualche Asso… insomma eravamo tutti li’ a mettere i motori in acqua e cercare di arrivare a casa per cena.

Per la cronaca (dal Giornale di Brescia), il Trofeo Gorla e’ andato alla innovativa “Stravaganza”:

“Stravaganza” la prima barca europea dotata di una chiglia che esce dall’acqua ha vinto la 46a edizione del Trofeo Riccardo Gorla del lago di Garda. L’imbarcazione condotta dalla coppia Campione del mondo dei Melges 24 Carlo Fracassoli ed Enrico Fonda aveva inizialmente battagliato con “Clan-Grok” di Oscar Tonoli per poi prendere la testa già dalla boa di Campione, inseguita da un bel gruppo di Asso 99.
Preso il comando “Stravaganza” ha sempre condotto in modo netto, battagliando solo con i catamarani della 50Miglia dei multiscafi. “Stravaganza” ha tagliato il traguardo di Bogliaco alle 14 e 24, il cat svizzero “Team 112” dello skipper Veit Hemmeter è approdato alle 14 e 30, primo nella 7a edizione della 50Miglia del Garda.

“Stravaganza” ha battuto nella classifica del trofeo Gorla “Clan-Grok” di Tonoli e il Melges 32 di Levi, quarto il Farr 400 condotto dall’olimpico leccese Sandro Montefusco. Il primo degli Asso 99 è stato “Spasso per 6” del giovane tedesco Leopold Fricke. In ritardo tutti gli arrivi delle altre classi.
Alla gara hanno partecipanto 180 monoscafi e 25 multiscafi. Sabato prossimo si correrà la 62a Centomiglia sempre organizzata dal Circolo Vela Gargnano. Il lago di Garda ha offerto una giornata di vento leggero, sole e qualche nuvola, l’esatto contrario delle bufere dei giorni scorsi.

Con il Trofeo Gorla si conclude anche il Campionato Zonale 2012 della Classe First 8 con un ex equo al primo posto tra Lea e Flying Dragon.

Complimenti a tutti i partecipanti e lucidate le chiglie per il nostro Campionato Italiano 2012 il prossimo 15 e 16 settembre a Torri: sarà una gran bella festa per coronare questa bellissima stagione.

 

Aspettando il Gorla… cronaca regata Trofeo Toma del 01.07.2012

0
 

 

Con colpevole ritardo pubblichiamo la cronaca della regata dello scorso 1 luglio 2012. Dal nostro inviato speciale sui campi di regata del nostro amato First 8.

Grazie ad un giro di telefonate all’ultimo minuto siamo riusciti ad invitare alla regata di Torri anche degli equipaggi della classe Surprise: è stata l’occasione per proporre di unire gli sforzi per programmare insieme il prossimo campionato zonale 2013. Permetteteci di ringraziare pubblicamente gli armatori, segretario e presidente della Classe Surprise.

L’appuntamento è al 2 settembre 2012 prossimo per il Trofeo Gorla, ottimo allenamento per i nostri Compionati Italiani a Torri! Approfittate di ferragosto per pulire bene le chiglie! Tra poco si torna in acqua!

 
 

Regata di GARDA/TORRI del campionato zonale First 8. 01.07.2012

Poche le barche presenti a Torri per il Trofeo Toma regata valida per il campionato zonale di
categoria. A contendersi le due prove disputate, hanno partecipato quelli che qualcuno ( in assenza dei
Big ) definisce “gli scartini”, invece sono i cinque che hanno sempre partecipato e hanno dato modo
che le regate fossero valide per il campionato zonale (come ci ricorda il Segretario di Classe, per il
Campionato Zonale, si prendono in considerazione le Regate con un minimo di 5 partecipanti): le
colonne portanti. Come si sa da sempre i campioni fanno la loro apparizione a qualche regata,
lasciano la firma portandosi via le prime posizioni e poi……
Ai rincalzi l’onere di essere presenti e di tenere vivo lo spirito della classe First 8. La regata, vista da
fuori, contrariamente a quello che si poteva pensare, visto le grande assenze, è stata caratterizzata da
due ottime prove con un discreto vento molto ballerino ed ha messo in evidenza che anche il “due di
coppe” a volte fa vincere il punto finale. Hanno gareggiato insieme First 8 e Surprise senza
ostacolarsi, con simpatia e sportività d’altri tempi, tanto che alla premiazione si sono uniti in un
gemellaggio mettendo le basi per una collaborazione fra le due classi per disputare insieme anche in
altre occasioni future e perché no anche il Campionato Italiano o regate più importanti allo scopo di
ridurre i costi di gestione dei Circoli della nostra zona che ci organizzano i circuiti.
Nella classe First 8 ancora in testa LEA, che si candida a campione degli “strassi” seguito
dall’inossidabile Cametti su “Flegias”, del sempre più agguerrito Marco Oppici su “Flying Dragon”
e il Segretario di classe con “Delirium” sempre più vicino alle posizioni di vertice con i soliti
professionisti i quali lo consigliano di controllare da dietro e colpire alla prima occasione, segue poi
“Airone” del Paterazzo. Nei nostri”gemelli” della classe Surprise ha la meglio “Flauto magico” di
Alberini e Conti, affezionati sostenitori della loro classe.

Dall’addetto stampa al seguito della Classe First 8

 

Domenica 1/7/2012 Trofeo del Toma a Torri (Lega Navale di Garda)

0

Domenica 1 Luglio 2012 ultimo appuntamento prima dalla pausa estiva: saremo impegnati nella acque antistanti Torri del Beneco per la Regata del Toma organizzata dalla Lega Navale di Garda (ore 12 a disposizione della giuria, previste due prove:  Bando Trofeo Toma 2012).

Ecco la cronaca del nostro segretario dell’impegnativa giornata con il Trofeo Pasqualin ad Acquafresca dello scorso 17 giugno (tutte le classifiche su http://www.circoloacquafresca.com/?p=263):

Mezzogiorno di Fuoco (High Noon) è un film western del 1952 diretto da Fred Zinnemann… come  ricorda perfettamente (o quasi!) il nostro Presidente  della Classe First8 Giorgio Conca meglio noto come il Busa ma per tutti noi invece è stato il clima che ci ha accolto in acqua domenica  giorno del Trofeo Pasqualin presso il circolo Acquafresca ad Assenza.
L’Ora è entrata verso le 12:30 ed il Comitato non ha perso tempo e con abile maestria ha preparato il campo di regata dove si  sono dati battaglia a suon di virate e abbattute le diverse classi ammesse gli Ufo 22,i Surprise i Protagonist i Fun i Blusail e i nostri First8.
Start prima delle 13:00  e a farla da padroni numerosi come sempre i Protagonist per la loro prima prova. E poi via via tutti gli altri  fino a chiudere il programma con 3 prove alle 17:30.
Giornata impegnativa per tutti gli equipaggi che hanno dovuto indovinare al meglio i continui balzelli dell’Ora.
La nostra Classe si è presentata con 6 armi con equipaggi agguerritissimi e timonieri in gran spolvero alla ricerca del … bordo migliore. Ita 706 timonata da Balzanelli Daniele si è imposto nelle tre prove con un primo e due secondi posti. Eccellente prestazione di Federico Camponogara e dei suoi che  con il suo veloce armo Airone Blu si è preso il lusso di vincere la terza prova assicurandosi il secondo posto in classifica finale. Sempre lì a dare battaglia a tutti come sempre il mio amico Vittorio Maselli che con la sua esperienza e perizia anche oggi sale sul podio.
Di seguito gli altri tre First8 che come sempre hanno dato il massimo di impegno e continuità.
Al rientro un bel beverone con ghiaccio e frutta fresca ha alleviato le fatiche giornaliere e accompagnato la premiazione. E poi via a casa con rientro che, chi più chi meno si è concluso verso la tarda serata.
Ultimo impegno di questo campionato Zonale il trofeo Toma a Torri prima delle meritate ferie.
Luigi Romano
Associazione Classe Italiana First 8
http://first8-ita.org

Flying Dragon vince trofeo delle Rose e lancia la sfida ad Acquafresca

0

L'Equipaggio di Flying Dragon

 

Ricordiamo che domenica 17 giugno 2012 saremo impegnati al Trofeo Pasqualin organizzato dallo YC Acquafresca (Assenza di Brenzone).

La regata di domenica (a disposizione della giuria alle ore 12, qui il bando) sarà valida per il campionato zonale della classe First 8.

La parola al nostro segretario per la cronaca della Regata delle Rose di domenica 27 maggio 2012. Le foto sono tratte dalla nostra pagina Facebook.

Archiviata la “pratica” del Trofeo Lalla Beppe dove unico vincitore è stato il cattivo tempo che ha relegato equipaggi e barche ad un forzato riposo (comunque da sottolineare l’impegno con il quale il prode Carlo Zermini nel ruolo di infaticabile direttore sportivo della Lega Navale Garda aveva preparato la regata in tutti i suoi minimi particolari): a malincuore tutti assieme il sabato pomeriggio con una temperatura estiva abbiamo deciso poi di rinunciare alla partecipazione alla regata visto le pessime previsione previste per la domenica che si sono poi puntualmente confermate.

Il comitato di redazione, in ritardo, ci rende il resoconto della regata del Trofeo delle Rose patrocinato dal Circolo Il Paterazzo di Verona e valida per il  ns campionato zonale che si è tenuta a Torri il 27 maggio scorso.

Impeccabile l’organizzazione più che rodata dello YC Torri in acqua si sono presentati sette First8 agguerriti come sempre. Sono state eseguite due prove e un vento bizzarro e dispettoso da SO ha ancora una volta dettato i ritmi di entrambe le performance rendendo difficile il lavoro per i tattici alla ricerca del bordo migliore.

Nella prima prova con una partenza sostanzialmente  alla pari per tutte le barche la scelta del lato più propizio ha premiato i soliti ..segugi che hanno virato in boa in assoluta tranquillità. Così si è capito che sarebbe stata una questione fra Flegias del Cameti, Flying Dragon di Marco Oppici e Lea di Vittorio Maselli e Pragmites diligentemente portato dal Perlini.

L’arrivo ha poi premiato l’equipaggio di Cametti seguito a ruota da Perlini.

Nella seconda prova il vento è calato nuovamente oscillando continuamente tanto che alla fine il Comitato ha giustamente deciso di anticipare l’arrivo evitando l’ ultimo lato di poppa  a passo di lumaca. All’arrivo l’ottimo e continuo Flyng Dragon seguito da Fram dell’amico Sartori di Torri.

A mescolare però le carte alla fine è stata la giuria assegnando due Ocs a Lea e Pragmites per partenza anticipata.

Nella classifica finale vince quindi Oppici che mette un’ipoteca sul campionato zonale che vedrà ancora le 2 prove, il Trofeo Avesani ad Assenza e per finire il trofeo Toma a Torri .

Regata delle Rose e recupero prova dello zonale

0

 

Domenica 27 maggio 2012 avremo la possibilità di recuperare la prova del campionato zonale Trofeo Lalla e Beppe non disputata per le cattive condizioni meteo due settimane fa.

Ringraziamo il circolo del Il Paterazzo organizzatore della Regata delle Rose e lo YC Torri per la disponibilià.

Bando di regata, istruzioni e modulo di iscrizione sono disponibili sul sito del circolo veronese.

A disposizione della giuria per la prima partenza alle ore 13. A domenica!

Carlo

Regata Lalla e Beppe a Torri rinviata per maltempo!

0

 

ATTENZIONE: regata Lalla e Beppe a Torri rinviata per maltempo!

La Lega Navale di Garda ci ha chiesto di rinviare la regata di oggi a Torri per le pessime condizioni meteo.

Il nostro segretario Luigi Romano dovrebbe aver avvertito tutti: cercheremo di recuperare la prova del campionato zonale sfruttando la Regata delle Rose del 27 maggio. Vi aggiorneremo.

Buona domenica
Associazione Classe Italiana First 8
http://first8-ita.org

Cronaca e risultati Regata “TROFEO AVESANI” e domenica 13/5 trofeo Lalla e Beppe!

0

Vittorio Maselli (Lea)

Maggio intenso per la nostra Classe First 8: pubblichiamo la cronaca del Trofeo Avesani di domenica scorsa a Castelletto e invitiamo tutti gli equipaggi al Trofeo Lalla e Beppe organizzato domenica 13 maggio 2012 dalla Lega Navale di Garda in collaborazione con lo YC di Torri.

Appuntamento quindi ore 12 domenica 13 maggio davanti allo YC di Torri: Istruzioni di regata 2012.doc e Bando.

Regata “TROFEO AVESANI”  Castelletto di Brenzone.Sabato e domenica 5-6 maggio si è svolto presso il Circolo Nautico di Brenzone l’edizione 2012 del Trofeo Luca Avesani.
Cinque First8 presenti mancavano però gli equipaggi dei giovani, la lotta si è consumata tra i veci. Peccato per l’esiguo numero di partecipanti. Le cattive condizioni climatiche hanno sicuramente condizionato la partecipazione e lo svolgimento delle regate nonostante l’ottima ed attenta organizzazione del circolo padrone di casa che salutiamo con simpatia.
La classe First8 ha potuto partecipare solo domenica con 5 arditi armatori ed equipaggi .Si è potuto svolgere solo una prova condizionata da un vento irregolare,di modesta intensità con continui salti che hanno messo a dura prova il” lavoro”  dei tattici.
La vittoria è andata a Lea del sempreverde Maselli coadiuvato dal suo rodato equipaggio, autentica bestia nera del Busa il quale dopo un laborioso lavoro tattico pre partenza decideva, avvallato dal secondo professionista a bordo Giorgio Franchini, di partire dalla parte sbagliata.
A seguire Flyn Dragon che ha mantenuto la prima posizione per tutta la regata. Oppici ormai ci sta abituando a prestazioni sempre eccellenti oggi beffato sul filo della lana da Maselli che ha potuto approfittare di un salto di vento, superando anche Flegias andato un po’ in confusione  nella quantità di boe in acqua tutte di colore giallo nei pressi dell’arrivo.
Sono arrivati poi il  Delirium nonostante avesse a bordo “professionisti “ del calibro di  Eccli, segue Airone Blu arricchito da una rappresentate del gentil sesso che dà sempre lustro alla classe.
Chiude la classifica Flegias incappato in una squalifica della giuria.
Direttamente dal campo di regata “El Busa”

Seconda prova campionato zonale First8 Trofeo Avesani del CN Brenzone

0

 

Domenica 6 Maggio seconda prova del campionato zonale 2012 classe First 8 organizzata dal Circolo Nautico Brenzone per il Trofeo Avesani riservato alle classi monotipo (solamente la giornata di domenica rientra nel nostro campionato zonale).

La segreteria del circolo ci ha appena confermato l‘orario per partenza prima prova ore 11:55 a disposizione della giuria.

Disponibili il Bando di Regata, le Istruzioni di Regata e il Modulo d’iscrizione.

Grande inizio di stagione per i First 8 al Trofeo Gardesana

1

Lo scorso 25 marzo 2012 si è svolta la prima prova del Campionato Zonale 2012 della Classe First 8. Tanti equipaggi in acqua per iniziare una stagione che si preannuncia memorabile per i nostri amati First 8!

La consueta cronaca dal nostro “inviato” sul campo di regata di Garda, ma anche dal “terzo tempo” a terra ospiti della Lega Navale:

1* Prova Campionato Zonale FIRST 8


La Regata “La Gardesana” prima prova delle programmate per il 2012, ha confermato con un successo di partecipazione di equipaggi d’altri tempi.

Tutti questi equipaggi, “inseguiti” caparbiamente dal nostro Segretario, Dottor Luigi Romano, hanno dato vita a due entusiasmanti prove disputate con una Gardesana che non si vedeva da tempo, ha disertato all’appuntamento solo Flegias di Cametti che però era rappresentato dal suo tailer imbarcato, in via del tutto eccezionale, su un altro First.

Il bel giorno di vento ha premiato l’impegno di tutti i partecipanti e dei responsabili della Sezione di Garda della Lega Navale Italiana, che hanno nei giovani neo eletti Consiglieri e nel  Presidente Geom. Romano Maccari e il Vice Presidente Prof. Maurizio Marogna dei veri appassionati della vita del Cicolo e del paese di Garda.

L’organizzazione è stata ottima sia a terra che in acqua dove la Giuria con un tempismo fuori dal comune è riuscito a disputare due entusiasmanti prove che hanno rispettato i valori degli equipaggi.

Vince Nicolas Dal Ferro e la sua “armata”, che ha gareggiato con il First Margot gentilmente concessa dai simpatici armatori mantovani, che da qualche tempo non vediamo, seguito da Phragmites che al comando di Perlini, dopo una disastrosa partenza, ha rimontato fino al secondo posto, seguono Lea, Fram, Giauen con il gradito ritorno dei “veci” supportati dai figli, Flying Drago, Delirium, Airone.

Concluse le prove, il comitato organizzatore, i soci e le gentili consorti hanno offerto un ottimo e gradito rinfresco con  cibi e bevande di ogni genere che i concorrenti e accompagnatori hanno molto gradito.

Dimenticavo: non si è sentita la mancanza, però era assente giustificato “el busa”, neo nonno, impegnato con la famiglia al battesimo del primo nipote Pietro.


Firmato. L’inviato stampa di turno.

 
 
 
Go to Top